Cesare Tallone (1853-1919)

Autore: Cristina Palma, Matteo Bianchi
Formato: 25 x 19
Pagine: 124
ISBN: 978-88-86995-89-4
Prezzo: CHF 35.00

Articoli correlati

Cesare Tallone (1853-1919)
Cristina Palma, Matteo Bianchi

Il volume dedicato al grande pittore e maestro Cesare Tallone (1853-1919) considera la sua fortunata carriera nell’ambito dell’arte del ritratto, esercitata all’Accademia di Brera e a Bergamo tra Otto e Novecento. Gli autori illustrano il percorso compiuto dall’artista nello studio della figura, in particolare femminile, brillante e malinconica. La sequenza dei ritratti comprende pagine d’affetto sull’infanzia e volti più rappresentativi. Una serie di vivaci paesaggi in plein air completa il catalogo che accompagna la mostra al Museo Villa dei Cedri, arricchita dalla presenza di opere di artisti del tempo. Monografia agile e esauriente su uno dei maggiori artisti italiani tra otto e novecento specializzato nel ritratto, come Boldini e Sargent. Lo studio si concentra soprattutto sul valore del ritratto inteso come, specchio della vita, come memoria “fotografica” della persona scomparsa.